Approvazione dello schema di Convenzione socio-sanitaria per l’organizzazione e la gestione della Strategia Area Interna Basso Sangro Trigno

Con delibera del Direttore Generale n. 71 del 24 gennaio 2019 è stata approvata da parte della Asl 2 Lanciano Vasto Chieti lo schema di Convenzione socio-sanitaria per l’organizzazione e la gestione della Strategia di Area del Basso sangro Trigno.

Del_71_19Con tale atto si avvia la fase di realizzazione concreta degli interventi sanitari dell’Accordo di Programma Quadro SNAI (DGR 408/2017 e sottoscritto il 11/09/2017).

Quattro i fatti rilevanti approvati dalla Asl2 Abruzzo:

  1. La Strategia d’Area si dota di due organismi per coordinare gli interventi e i servizi socio-sanitari-assistenziali programmati, al fine di assicurare unitarietà ed uniformità al sistema locale, a garanzia della qualità dei servizi programmati nell’ambito delle schede di intervento dell’APQ:
    • Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria dell’Area “Basso Sangro-Trigno”,
    • Centrale di Coordinamento e Operativa di Cure Transazionali.
  2.  La dotazione finanziaria messa a disposizione dalla Asl2 ammonta a 3 milioni di euro nel prossimo triennio, per la realizzazione di iniziative socio-sanitarie, possibile in seguito al risparmio attuato in questi anni dei residui dei fondi dei Progetti Obiettivo LP1 e LP5 (art.1 cc. 34 e 34bis Legge 662/1996) relativamente ai finanziamenti 2015, 2016 e 2017.
  3. Avvio della implementazione del  “Sistema Informativo Sociale e Sanitario Territoriale (SISST) della Regione Abruzzo per le Aree Interne” (DGR n. 438 del 30/06/2016). Il SISST permetterà di creare un sistema informativo che colleghi la cartella clinica del medico con il sistema regionale in funzione delle attività di continuità assistenziale socio-sanitaria e permetterà di stratificare la popolazione in base al rischio di fragilità per potere attuare azioni di prevenzione e di promozione della cura centrati su segmenti specifici di popolazione maggiormente a rischio.
  4.  Viene approvato integralmente il Piano Strategico Salute 2018-2020 del Basso Sangro Trigno (Allegato A), dove sono delineate le linee del programma di implementazione delle schede di intervento dell’APQ e del “Laboratorio di Presa in Cura della Fragilità”.

iniziat

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *